Fondazioni e Trust

  • Entità giuridica a se : La Fondazione è una entità giuridica con propria residenza fiscale

  • Legale e White List : Le fondazioni di interesse privato sono legali, white list in Europa e in Italia, possono sostituire le fondazioni private italiane.

  • Permettono di proteggere il patrimonio : sia asset tangibili che intangibili, brevetti e cripto

  • Funzione Testamento : possono fungere egregiamente da atto testamentario, Last Will in inglese, un vero e proprio testamento ordinato che offre garanzia di esecuzione e flesibilità

  • Apertura conto : La fondazione di interesse privato può aprire conti offshore dove segregare e proteggere il denaro ad essa donata

  • Azionista : Può essere azionista unico di società, creando un ulteriore ed impenetrabile velo di segretezza attorno ai reali beneficiari della società offshore

  • È un contratto : Il trust  è solo un contratto tra due individui, privato in cui un individuo da mansioni e pone fiducia in un altro individuo, pertanto come contratto non è assimilabile a una entità giuridica a sè, e non ha una propria residenza fiscale

  • Operativamente lento, in quanto il beneficiario non ha controllo sui beni trasferiti e richiede una certa burocrazia e tempi lunghi per eventuali esecuzioni e disposizioni

  • Più compreso ed accettato nella Common Law, la Civil Law italiana spesso non lo accetta

  • Sicuro

Cosa è e come funziona una fondazione di interesse privato?

Una Private Interest Foundation (“PIF”) o Fondazione di Interesse Privato è un’entità legale che mostra le caratteristiche sia di una società che di un Trust che sta rapidamente diventando lo strumento di pianificazione fiscale e di protezione patrimoniale preferito dagli investitori astuti. Una Fondazione di Interesse privato ad oggi risulta il primo strumento legale e giuridicamente accettato in Italia ed Europa per la pianificazione fiscale, testamentaria, patrimoniale e detenzione di beni oltre che per prevenire sequestri giudiziari. Aprire quindi una fondazione di interesse privato appunto è nell’ Interesse di ognuno di noi. Anche noi di Studio Panama Italia , per conto personale possediamo tutti una Fondazione di Interesse privato , che una volta aperta diviene uno strumento comodo, semplice, astuto, intuitivo e potente , da utilizzare per qualsiasi scopo economico voi vogliate.

Panoramica di una fondazione di interesse privato

A differenza dei Trust (che sono una creatura del diritto comune o common law inglese) le Fondazioni di interesse privato sono un sottoprodotto delle giurisdizioni di diritto civile europee (in particolare il Liechtenstein) e sono esistite sin dal Medioevo quando erano utilizzate principalmente per scopi di beneficenza. Oggigiorno le Fondazioni di interesse privato sono più comunemente istituite per proteggere il patrimonio familiare (e come strumenti di minimizzazione fiscale altamente efficaci).

Come una società, una Fondazione di interesse privato è un’entità giuridica separata (cioè può detenere proprietà e citare in giudizio ed essere citata in giudizio a pieno titolo) e le sue operazioni sono regolate da uno statuto e da un regolamento (simile all’atto costitutivo e allo statuto di un società). Di solito una fondazione di interesse privato può essere utilizzata solo come entità di detenzione di beni (sebbene possa svolgere determinate funzioni commerciali a seconda del paese di registrazione).

Gestione della Fondazione di Interesse Privato

La gestione quotidiana di un PIF è supervisionata da un Consigliere o da un Consiglio (come un consiglio di amministrazione nel caso di una società). Tuttavia, invece delle azioni, una Fondazione, come un Trust, ha Beneficiari che hanno diritto in ultima analisi al patrimonio e al reddito della Fondazione. È importante sottolineare che il creatore della Fondazione (di solito chiamato “Fondatore” – vedi sotto) può ancora guidare la direzione della registrazione della Fondazione dopo essere stato nominato Consulente Finanziario o Protettore. Inoltre, al Fondatore possono essere riservati sin dall’inizio alcuni poteri (es. il diritto di nominare o revocare Consiglieri, di escludere o cambiare Beneficiari o di nominare e revocare i Protettori).

Fondazioni di interesse privato contro un Trust

La differenza fondamentale tra una Fondazione e un Trust è che nel caso di una Fondazione il proprietario legale dei beni della Fondazione è la Fondazione stessa, un’entità legale separata (di solito) con sede in una giurisdizione non fiscale. Questo è diverso dalla situazione di un Trust in cui il titolare subalterno dei beni del trust sono i beneficiari (attualmente aventi diritto). Questo può avere un impatto significativo in termini di responsabilità fiscale (vedi sotto).

Vantaggi della pianificazione fiscale di una fondazione di interesse privato

In particolare, la legge sulla Fondazione delle Seychelles è abilmente redatta in quanto prevede che, fino al momento in cui la proprietà della Fondazione non viene effettivamente trasferita ai beneficiari, i beneficiari non hanno alcun interesse legale nei beni della Fondazione. Il legittimo proprietario dei beni detenuti dalla Fondazione è la Fondazione stessa. Quando registri una Seychelles Private Interest Foundation per detenere le azioni di una IBC, i beni dell’IBC rimangono al sicuro dalla portata dei tuoi creditori E il reddito rimane potenzialmente non tassabile (fino al momento in cui ti viene effettivamente pagato come distribuzione dal Fondazione).

Altre caratteristiche comuni delle Fondazioni di interesse privato includono:

  • Requisiti limitati per la conservazione dei registri
  • Nessun obbligo di presentare una dichiarazione annuale Possono essere nominati Consiglieri Aziendali (che presenta importanti vantaggi in materia di privacy)
  • Nessuna imposta sul reddito è dovuta nel paese di registrazione

Mentre un certo numero di centri finanziari offshore offrono prodotti di fondazione, i luoghi di gran lunga più popolari per registrare una fondazione di interesse privato esentasse sono Panama, le Seychelles e Dominica e Nevis.

Perché una Fondazione Offshore?

Fondare una fondazione offshore significa essenzialmente voler avere affari personali o commerciali regolati dagli statuti di un paese straniero; cioè, non il paese di domicilio del fondatore. Quindi perché regolare i propri interessi con i peggiori paesi al mondo in termini di “ Interesse Privato “ come Italia , Franca e tutta la UE ? Occorre quindi incorporare la Fondazione di Interesse privato in una giurisdizione offshore.

Così facendo, i fondatori acconsentono a che la fondazione sia costituita, regolamentata e dotata di determinati diritti, interessi e caratteristiche dallo statuto delle fondazioni (offshore/ internazionali) di quel territorio.

Uno dei principali vantaggi dell’andare offshore per costituire una fondazione di interesse privato consiste nella creazione di una barriera fumosa che protegga la fondazione e la sua proprietà dall’essere annullata, invalidata o resa viziata in qualsiasi modo in riferimento alla legge di una giurisdizione straniera.

Tale strategia di alta fiscalità ed ingegneria fiscale avanzata consente di trasferire proprietà, assegnare azioni o lasciare in eredità doni in modo discreto, anonimo, immediato e in condizioni di protezione fiscale totale.

Ulteriori usi che derivano da fondazioni offshore includono:

  • Pianificazione successoria per patrimoni personali
  • Pianificazione della successione in termini di proprietà aziendale
  • Ridurre il patrimonio netto personale per ridurre al minimo i rischi di danni legali (risarcimento)
  • Eliminare le tasse relative al trasferimento di proprietà
  • Estendere l’orizzonte per le opportunità di investimento
  • Acquisire risorse attraverso una “persona” diversa da te stesso
  • Accumulare reddito di portafoglio (rendite, interessi, royalties, dividendi, rendimenti)
  • Evitare l’eredità forzata

Uno qualsiasi dei suddetti benefici/utilizzi può essere derivato da una fondazione offshore nel promuovere gli interessi del suo beneficiario o scopo (beneficenza, filantropica o qualsiasi altro soggetto pubblico o privato lecito).

Per consigli su una struttura di protezione patrimoniale basata sulle tue esigenze specifiche, contattaci.

Completa evasione legale AEOI e CRS

Differenze tra un trust offshore e una fondazione

Esistono alcune differenze fondamentali che dovrebbero essere rimarcate tra Fondazione di Interesse Privato e Trust. Incontriamo la maggior parte delle differenze nella loro struttura e nella loro determinazione giuridica.

Caratteristiche della fondazione offshore:

  • Ha bisogno di essere registrato per esistere
  • La Carta della Fondazione è pubblica (non a Panama, Dominica e Nevis)
  • Incorporare un’entità legale in modo molto simile a una società (non Panama , Dominica e Nevis)
  • I beni sono di proprietà della Fondazione stessa
  • La fondazione può citare in giudizio ed essere citata in giudizio a proprio nome
  • Non necessita di patrimoni all’ atto di incorporare

Caratteristiche del trust offshore

  • Non è necessario essere registrato in alcun atto
  • L’atto di fiducia non è pubblico (può essere riservato)
  • Il trust non è una persona giuridica e quindi i diritti ricadono sui fiduciari
  • Ripartizione tra proprietà dei beni e beni stessi
  • I fiduciari fanno causa e sono citati in giudizio a proprio nome piuttosto che con azioni intraprese a favore o contro il Trust
  • I beni devono essere collocati nel Trust ovvero nelle mani di altre persone in cui porre fiducia
  • Il Trust è un contratto tra persone non una entità fine a se stessa come la Fondazione

Oltre ad aprire la tua Fondazione di Interesse Privato o Trust, probabilmente sarai interessato a crearti una polizza vita sulla tua fiscalità, prendendo una seconda residenza fiscale, in un paese a tassazione territoriale, come appunto una Residenza a Panama o una Residenza in Paraguay

Trust Versus Fondazioni

Spiegazione Articolo Trust Foundation
Descrizione Una relazione a tre parti in cui un “costituente” (alias “concessore” o “fiduciario”) trasferisce i beni a un “fiduciario”, che detiene beni per i “beneficiari”. Il fiduciario deve seguire i termini del trust e agire nel migliore interesse delle altre parti. A seconda dello scopo del trust, una parte può ricoprire uno o più dei tre ruoli. Una fondazione è un’entità giuridica a se stante separata dal patrimonio del fondatore. Non è un’azienda. Non emette azioni. Non ha proprietari. È un’organizzazione senza scopo di lucro. Solitamente fornisce sostegno ad altri tramite sovvenzioni direttamente o ad altri enti di beneficenza. Alcune fondazioni si impegnano in altre attività oltre alla concessione di sovvenzioni.
Esempi – Genitori che fanno un trust in modo che i loro figli e nipoti ricevano i loro beni dopo la loro morte.
– Le persone che hanno dubbi sulle cause legali, creano un fondo di protezione patrimoniale per tenere i beni lontani dai creditori.
– Coloro che vogliono possedere proprietà immobiliari trasferiscono privatamente la proprietà in un trust fondiario.
– Una persona anziana costituisce un trust e trasferisce tutti i beni nel trust in modo che (dopo un periodo di detenzione di 5 anni) i beni personali non superino l’importo che si qualifica per il supporto Medico
Individui, famiglie, aziende o enti pubblici (come ospedali e chiese) creano fondazioni per sostenere una causa di beneficenza come malattie infantili, fame, istruzione, assistenza sanitaria generale, ecc e per qualsiasi attività solo apparentemente senza copo di lucro. Alcune fondazioni ben note includono The Make-A-Wish Foundation , Fondazione Bill e Melinda Gates, Fondazione PBS, Fondazione Rockefeller, Fondazione Nobel, Fondazione Walton Family. Le fondazioni possono inserirsi come unici azionisti di società offshore per blindare il capitale ad esse associate in operazioni business
Base Legale Common law (England) Civil law (mainland Europe)
Chi fa l’incorporazione, apertura, incorporazione? Settlor (chiamato anche Grantor, Trustor) Founder
Documento di Incorporazione – fondazione – apertura Atto di fiducia Carta
Manager Trustee Consiglio di amministrazione (consulente) ha in genere anche un amministratore delegato e altri funzionari
Ruolo Manageriale Ruolo di fiduciario
– Segue i termini della fiducia
– Amministra la fiducia secondo l’accordo di fiducia
– Prendere decisioni che seguono le linee guida sulla fiducia
– Preparare o delegare la creazione di record, dichiarazioni secondo necessità
– Comunicare con i beneficiari
– Rispondere alle domande dei beneficiari
Ruolo del consiglio di amministrazione
– Decide la sua direzione organizzativa
– Assicurati che segua la sua missione
– Stabilisce gli standard etici
– Monitorare i suoi risultati
– Assicura la gestione responsabile
Tipologia di Proprietà Interesse vantaggioso (i beneficiari essenzialmente “possiedono” il trust) Non ha proprietari (non ci sono azionisti)
Come sono assegnati e a nome di chi i Beni? [Nome fiduciario], in qualità di fiduciario di [nome fiduciario] In nome della fondazione
Depositato pubblicamente? Certificato di fiducia ma non la fiducia stessa Archiviato pubblicamente come una società
Tipologie in comune – Protezione del patrimonio (offshore e domestico)
– Pianificazione patrimoniale (living trust o inter vivos trust)
– Immobiliare (trust fondiario)
– Beni personali (automobili, casalinghi, ecc.)
– Carità
– Bisogni speciali (per persone con disabilità)
– Indipendente (di solito finanziato da individuo o famiglia)
– Corporate (finanziato da una società ma è un’entità legale separata. Spesso i funzionari aziendali gestiscono e possono dare dotazioni)
– Operativo (lo scopo può essere ricerca, utilità pubblica, ecc. La maggior parte dei fondi o delle sovvenzioni va allo scopo dichiarato nel suo statuto).
Tassazione Due grandi categorie fiscali sono i trust “semplici” e i trust “complessi”. Con i trust semplici, le parti associate al trust (costante, beneficiario) pagano le tasse sugli utili del trust. Con i trust complessi, il trust stesso paga le tasse sui profitti del trust. Le fondazioni private sono esentate dalla maggior parte delle imposte fornendo prestazioni sociali in base al seguente criterio. (1) La fondazione offshore versa lo 0% del valore della sua dotazione e nessuno di questi deve essere a beneficio di un privato. (2) Non deve possedere/gestire un’attività a scopo di lucro. (3) Deve presentare relazioni dettagliate e condurre audit ogni anno solo in Europa. (4) Deve soddisfare i requisiti contabili delle organizzazioni senza scopo di lucro. Le spese operative e amministrative contano per la spesa annua minima del 5% in Europa