Google Maps

Caricando la mappa, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di Google.
Scopri di più

Carica la mappa

Bandiera Hong Kong
  • Tipo società: Società Privata per azioni
  • Direttore straniero

  • Registri pubblici

  • Apertura: 1 giorno
  • Sono perfette per : trading, forex , ecommerce,  It consulting , protezione immobiliare/acquisto immobili, residenza nel paese di incorporazione, testamentario

Società Offshore di Hong Kong

Hong Kong è un centro urbano vivace e densamente popolato con uno skyline costellato di grattacieli ed è un importante porto di libero scambio regionale e un centro finanziario globale.

Questa giurisdizione ha una delle economie più liberali, competitive e laissez-faire in tutto il mondo. Caratterizzato da una tassazione semplice con un livello competitivo di imposta sulle società (8,25% / 16,5%), plusvalenze e dividendi esenti da imposte, nessuna imposta sulle vendite e nessun dazio doganale.

Sebbene non esista una normativa specifica per le società internazionali, a causa del suo sistema fiscale territoriale, una società correttamente strutturata e gestita può beneficiare di un’imposta dello 0% per le sue attività svolte al di fuori della giurisdizione.

È supportato da un sistema giuridico derivato dalla Common Law, molto scrupoloso nei confronti della proprietà privata, e da un sistema giudiziario indipendente in cui lo stato di diritto si applica alle procedure legali e contrattuali.

Ha un’elevata reputazione internazionale ed è una giurisdizione favorevole agli affari, con una grande facilità per stabilire società, che possono essere create in soli 2 giorni e da remoto.

Aprire società a Hong Kong : tasse e costi

Hong Kong è anche uno dei posti più sicuri e convenienti per fare operazioni bancarie. È sede di alcune delle banche più solide al mondo, con i più alti livelli di solvibilità e liquidità. Nessun controllo sui cambi e disponibilità di conti multi-valuta, conti commerciante e servizi di elaborazione dei pagamenti.

Inoltre, è la porta d’accesso a uno dei mercati più grandi e in più rapida crescita a livello mondiale, la Cina. Il Closer Economic Partnership Arrangement (CEPA) fornisce alle società con sede a Hong Kong un accesso preferenziale per beni e servizi che entrano nel mercato della Cina continentale.

Hong Kong partecipa allo scambio automatico di informazioni a fini fiscali (AEoI) dell’OCSE e sta effettuando scambi di informazioni tramite Common Reporting Standard (CRS).

Società Offshore Hong Kong, tipi di attività e controlli

Tutto sommato, Hong Kong è un’eccellente giurisdizione per incorporare e la sua società a responsabilità limitata, un potente veicolo per il commercio internazionale, le start-up, gli imprenditori di Internet, le attività di investimento, le partecipazioni in proprietà intellettuale e come holding.

Tasse

Residenza fiscale: una persona giuridica è considerata residente fiscale a Hong Kong se è costituita e/o gestita e controllata a Hong Kong.

Base: L’imposta sul reddito delle società viene riscossa sui profitti derivati da Hong-Kong, i profitti di origine straniera possono essere esenti da tassazione, rimessi o meno.

Aliquota fiscale: Le società costituite a Hong Kong sono soggette all’imposta sugli utili dell’8,25% per i primi 2.000.000 di HKD e del 16,5% sugli utili superiori a 2.000.000 di HKD. Plusvalenze – Le plusvalenze di solito non sono soggette a tassazione.

Dividendi: I dividendi ricevuti da entità residenti sono esenti da imposta, mentre i dividendi ricevuti da entità non residenti sono generalmente considerati redditi di fonte estera ed esenti da tassazione.

Interessi: Il reddito da interessi derivante da Hong Kong è soggetto all’imposta sugli utili, ad eccezione degli interessi derivanti da qualsiasi deposito in un istituto finanziario.

Reddito di origine estera: I profitti di origine estera sono generalmente esenti da tassazione. La fonte dei profitti è solitamente determinata dal luogo in cui sono interessati i contratti di acquisto e vendita o il luogo in cui vengono svolte le attività chiave per generare i profitti.

Ritenuta d’acconto: I pagamenti a non residenti su dividendi e interessi sono esenti da tassazione. Le royalty sono soggette a un’aliquota d’imposta effettiva del 4,95% se vengono pagate a un residente di una giurisdizione in cui i pagamenti delle royalty sono deducibili ai fini dell’imposta sugli utili. Se le royalty derivano dall’uso di beni immateriali che in precedenza erano di proprietà di una persona che svolge attività a Hong Kong, possono essere soggette a un’aliquota di ritenuta alla fonte effettiva del 16,5%.

Perdite: Le perdite derivanti dal reddito imponibile possono essere riportate a nuovo a tempo indeterminato. Le perdite non possono essere riportate.

Rimanenze: Le rimanenze possono essere dichiarate al costo o al valore di mercato, se inferiore, e devono essere valutate con il metodo First in first out (FIFO).

Regole anti-elusione: Il 4 luglio 2018 Hong Kong ha approvato l’Inland Revenue (Amendment) (No. 6) Ordinance 2018 (IRO), che codifica le regole sui prezzi di trasferimento (Fundamental Rule) e richiede che le transazioni tra le affiliate siano effettuate a una base di libera concorrenza ai fini fiscali.

La Fundamental Rule autorizza il fisco di Hong Kong, l’Inland Revenue Department (IRD), a rettificare i profitti o le perdite di una società se le compensazioni derivanti da transazioni con persone associate differiscono dalle compensazioni che sarebbero state effettuate tra attori indipendenti e hanno portato a una tassa vantaggio.

La Regola Fondamentale si applica alle transazioni che comportano vendita/trasferimento/ utilizzo di beni e fornitura di servizi e accordi finanziari e commerciali all’interno di una struttura di gruppo.

L’emendamento IRO codifica anche i requisiti per la documentazione sui prezzi di trasferimento. Le società di Hong Kong che effettuano transazioni con le affiliate sono tenute a preparare un file principale e una documentazione sui prezzi di trasferimento dei file locali, e le entità controllanti finali di Hong Kong (UPE) devono preparare rapporti paese per paese (CbC) (CbCR).

Il file locale in genere include la documentazione sulle transazioni interaziendali dell’entità locale, mentre il file master include informazioni di alto livello sulle operazioni commerciali globali del gruppo e sulle politiche dei prezzi di trasferimento.

Un CbCR è un rendimento annuale che include gli elementi chiave del bilancio di un determinato gruppo multinazionale per giurisdizioni. Fornisce informazioni alle autorità fiscali su entrate, imposte pagate e maturate, occupazione, capitale, utili non distribuiti, beni materiali e attività commerciali, tra gli altri.

Questi requisiti di rendicontazione dei prezzi di trasferimento stanno diventando una pratica fiscale internazionale standard mondiale in linea con i requisiti anti-elusione BEPS dell’OCSE.

Le società che soddisfano determinate condizioni, come entrate totali non superiori a 400 milioni di HKD o attività totali non superiori a 300 milioni di HKD, tra le altre, potrebbero essere esentate dalla preparazione della documentazione fiscale . Da parte sua, un UPE HK con un fatturato consolidato di gruppo inferiore a HKD 6,8 Bil potrebbe non essere tenuto a presentare un CbCR.

Le aziende soggette a preparare il file master e la documentazione contabile locale, se non lo fanno possono incorrere in una multa di 50.000 HKD e possono essere condannate dal tribunale a preparare tale documentazione entro un termine specificato. Il mancato rispetto di tale ordine può comportare una multa di 100.000 HKD in caso di condanna.

L’emendamento IRO prevede anche requisiti di sostanza economica rafforzati per beneficiare dei trattati fiscali di Hong Kong; e modifiche a determinati regimi preferenziali.

Imposte sul lavoro: i datori di lavoro sono tenuti a versare contributi al Fondo di previdenza obbligatorio (MPF) al 5% del reddito mensile dei dipendenti, con un tetto massimo di 1.500 HKD. I dipendenti il cui stipendio è superiore a 7.500 HKD contribuiscono con un altro 5%, anch’esso limitato a 1.5000 HKD.

Crediti d’imposta e incentivi: Un credito d’imposta può essere disponibile per l’imposta estera pagata sul reddito imponibile, a condizione che provenga da una giurisdizione con cui Hong Kong ha concluso un trattato fiscale. Un credito d’imposta è solitamente limitato all’importo dell’imposta pagabile a Hong Kong sullo stesso reddito.

I fondi di investimento possono essere esenti da tassazione. Potrebbero essere disponibili aliquote agevolate (fino al 50% dell’aliquota fiscale standard) per alcuni centri aziendali di tesoreria, riassicurazione e assicurazioni captive autorizzate.

Conformità: l’anno fiscale a Hong Kong inizia il 1 aprile e termina il 31 marzo. In media, una società a responsabilità limitata può richiedere 3 pagamenti e 74 ore all’anno per preparare, archiviare e pagare le tasse.

Imposta sul reddito delle persone fisiche: Gli individui che risiedono normalmente a Hong Kong o soggiornano nel paese per più di 180 giorni all’anno o più di 300 giorni in due anni consecutivi possono essere considerati residenti fiscali di Hong Kong. Tuttavia, le regole di residenza fiscale possono variare in base a un trattato fiscale.

A Hong Kong l’imposta sul reddito è riscossa su base territoriale. Ciò significa che sia i residenti che i non residenti sono soggetti all’imposta sul reddito sul reddito maturato a Hong Kong, essendo il reddito di origine straniera esente da tassazione.

L’imposta sul reddito delle persone fisiche sugli stipendi viene riscossa con un’aliquota progressiva dal 2% al 17% sui redditi superiori a 120.000 HKD. Il reddito d’impresa è tassato con l’imposta sugli utili (16,5%). I dividendi e gli interessi attivi sono esenti da tassazione. Le plusvalenze sono generalmente esenti da imposta, sebbene quelle derivanti da determinate attività commerciali possano essere soggette a imposta sugli utili.

Il reddito da locazione è tassato ai sensi dell’imposta sulla proprietà, al 15% sul valore netto imponibile di terreni o fabbricati. L’imposta di proprietà non si applica sugli immobili residenziali occupati dal proprietario per uso autonomo. Si noti che mentre è possibile acquistare unità condominiali, il terreno è di proprietà del governo e il suo possesso è su base rinnovabile.

Altre tasse: Non ci sono tasse sulle vendite, né dazi doganali sulle importazioni generali, alcune materie prime come tabacco, alcol e idrocarburi possono essere soggette ad accise.

Hong Kong applica un’imposta sulla proprietà ai proprietari di terreni e fabbricati con un’aliquota del 15%.

C’è un’imposta di bollo sui contratti di compravendita di azioni registrate a Hong Kong (0,2%) e sul trasferimento di beni immobili, fino all’8,5%. È prevista un’imposta di bollo speciale sulla rivendita di immobili detenuti da meno di 36 mesi dal 10% al 20%.

Non ci sono imposte sul capitale, ricchezza netta, eredità e tasse.

Base Legale

Codice del paese: HK

Base giuridica: Diritto comune

Quadro giuridico: Ordinanza sulle società

Forma societaria: Società privata per azioni (Ltd.).

Responsabilità: La responsabilità degli azionisti per la società è limitata all’importo delle rispettive partecipazioni.

Capitale sociale: Non è stabilito un capitale sociale minimo, ma di solito il capitale sociale autorizzato è di 10.000 HKD rappresentato da 10.000 azioni ordinarie di 1,00 HKD ciascuna. Il capitale azionario minimo emesso è HKD 1,00. Può essere denominato in qualsiasi valuta. Non sono ammesse azioni al portatore.

Azionisti: Un azionista minimo e massimo 50, che possono essere persone fisiche o giuridiche, residenti o non residenti, senza limitazioni. I dettagli degli azionisti sono resi pubblici.

Amministratori: Almeno un amministratore, che può essere una persona fisica o giuridica, residente o non residente. Un amministratore non deve essere fallito o essere stato condannato per negligenza. Un unico azionista può essere anche l’amministratore. I dati degli amministratori sono comunicati al pubblico registro.

Segretario: Deve essere nominato un segretario locale, una società o un individuo. Il segretario deve inoltre conservare libri statutari e registri aziendali per garantire la conformità dell’azienda.

Indirizzo registrato: Le società a responsabilità limitata devono avere un indirizzo fisico registrato locale, un P.O. La scatola non è consentita.

Assemblea generale: Un’assemblea generale degli azionisti deve essere tenuta annualmente, senza restrizioni sulla sua sede. La prima assemblea generale dopo la costituzione deve tenersi entro 18 mesi. Invece di un’assemblea generale, è consentita una delibera scritta.

Firma elettronica: Consentita.

Ridomicilio: Non consentito.

Conformità: le società a responsabilità limitata sono tenute a preparare e mantenere i conti, che devono essere verificati annualmente da un contabile pubblico certificato a Hong Kong, archiviarli nella dichiarazione annuale al Registro delle imprese e pagare la quota di registrazione annuale. Il certificato di registrazione dell’impresa può essere rinnovato annualmente o ogni tre anni. Le entità residenti devono presentare annualmente la loro dichiarazione dei redditi all’Agenzia delle Entrate.

Oltre ad aprire la tua Offshore di Hong Kong, probabilmente sarai interessato a crearti una polizza vita sulla tua fiscalità, prendendo una seconda residenza fiscale, in un paese a tassazione territoriale, come appunto una Residenza a Panama o una Residenza in Paraguay

Inoltre considera come opzione una società a Panama