Google Maps

Caricando la mappa, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di Google.
Scopri di più

Carica la mappa

Bandiera Panama
  • Solo verso paesi verso i quali Panama ha un trattato di doppia imposizione

  • Richiede ottenimento previo del R.U.C Panamense presso D.G.I

  • Può essere o meno presenziale

  • Richiede copia passaporto completa per la conta delle entrate ed uscite

  • 1 mese per ottenerlo, alcune volte meno

  • Occorre essere residenti a Panama

  • Richiede avvocato

Studio Panama Italia fornisce regolarmente il certificato di residenza fiscale Panamense . È possibile a Panama richiedere il Certificato di Residenza Fiscale. Nota che tale certificato è possibile ottenerlo in qualsiasi paese del mondo. Il certificato di residenza fiscale appunto certifica che la persona o soggetto giuridico abbia una sola residenza fiscale in un solo paese specifico e che venga, dal punto di vista fiscale trattato ai sensi della ubicazione geografica di tale certificazione fiscale. La Legge 33 del luglio 2010 modificata dalla Legge 52 del 28 agosto 2012, la Risoluzione n. 201-10860 del 26 agosto 2013 e il Decreto Esecutivo n. 958 del 7 agosto 2013 disciplinano la materia della residenza fiscale a Panama.

A Panama, i certificati di residenza fiscale in linea di principio sono applicabili solo ai residenti di paesi con i quali Panama ha sottoscritto Trattati di doppia imposizione. Attualmente questi paesi sono:

  • Messico
  • Barbados
  • Qatar
  • Spagna
  • Lussemburgo
  • Paesi Bassi
  • Singapore
  • Francia
  • Corea
  • Portogallo
  • Irlanda
  • Repubblica Ceca
  • Emirati Arabi Uniti
  • Regno Unito

Ai sensi della normativa vigente, le persone fisiche e giuridiche devono dimostrare la propria residenza fiscale esclusivamente sulla base di prove regolamentate e debitamente riconosciute dall’Autorità.

La persona giuridica può dimostrare la propria residenza fiscale a Panama in due (2) modi, dimostrando quanto segue:

  • Che ha mezzi di direzione e amministrazione nella Repubblica di Panama.
  • Che ha un Avviso di Operazioni in vigore.

Nel caso di una persona fisica, il certificato di residenza fiscale può essere ottenuto comprovante una delle seguenti ipotesi:

  • Che ha interessi economici a Panama, presentando una lettera di assunzione originale rilasciata da una persona qualificata della società datrice di lavoro dello straniero. In caso di investitori indipendenti, deve essere presentata una copia della dichiarazione dei redditi in Panama e dimostrare che il richiedente ha soggiornato nel territorio panamense per più di 183 giorni, alternati o continuativi, durante un anno fiscale o nell’anno immediatamente precedente.
  • Che sia mantenuto nel paese un centro di interessi vitali della persona, dimostrando di aver stabilito la sua casa principale nel territorio panamense attraverso un contratto di locazione o atto di proprietà e presentando una fattura delle utenze (acqua, elettricità, telefono) a nome di la persona che richiede il certificato.

Una volta che la persona fisica ha dimostrato davanti all’Autorità Competente di avere la propria residenza fiscale nel territorio panamense, la Direzione della Fiscalità Internazionale emette una delibera unitamente al certificato, dove si conferma che la stessa è soggetta a tassazione in Panama e può mitigare la doppia imposizione nell’altro Paese contraente presentando il certificato alle autorità competenti.

Puoi contattarci per sapere di più sulle informazioni corrispondenti, nonché per dettagliare i requisiti stabiliti dalla nostra legislazione per richiedere un certificato di residenza fiscale. Per ottenere il certificato di residenza fiscale, occorre prendere la residenza a Panama come italiani.